martedì 17 giugno 2014

Esperimenti di One Stroke

Ciao a tutti!
Stasera vi mostro i miei ultimi esperimenti pastrocchiosi sulle unghie, realizzati con la tecnica "one stroke". Ne avete mai sentito parlare?
Si tratta di una tecnica usata per dipingere: consiste nell'utilizzare, su un pennello piatto, due colori nello stesso momento, che creeranno uno splendido effetto sfumato.
Avevo già visto la one stroke applicata anche alle unghie, ma solo di recente ne ho scoperto il nome, così sono andata a sbirciare sul web un paio di tutorial per la creazione di rose.
Si può dire che ieri Enos, quand'è rientrato dal lavoro, mi ha trovata china su un foglio a sfumare gli acrilici come se non ci fosse un domani.
Giusto perché sì, vi mostro il mio primo tentativo vagamente riuscito (il secondo in generale) di one stroke su una tip, creato mischiando un paio di tutorial e facendo il centro a modo mio:








Ignorate la mia pelle da Avatar, per favore, e concentratevi sulla rosa (perché si capisce che è una rosa, sì???).
Purtroppo ho pasticciato un po' in basso a destra, ma in linea generale devo ammetterlo: una volta tanto mi sento soddisfatta perché la mia prova non è fallita su tutta la linea!
Ho fatto due o tre altri tentativi, ma nessuno mi è riuscito bene come questo (fortuna del principiante?), quindi ve li evito.
L'unica altra rosa che vi mostro è quella che ho provato a fare su di me piuttosto che su una tip, perché avevo il dubbio di non riuscire ad usare la tecnica sulle mie unghie piuttosto che su quelle di qualcun altro o su una tip.


Scusate, purtroppo è sfocata, ma ameno posso mostrarvi il mio esperimento!
Ho avuto due handicap durante questo tentativo: il primo è la mia unghia troppo corta o volendo il pennello troppo largo per fare i petali interni; il secondo è stato l'acrilico viola: prima volta che lo usavo, e ho dovuto scoprire che è davvero troppo liquido, quindi tende a vedersi poco e a miscelarsi a schifo!
Sono ugualmente contenta, però: almeno ho potuto constatare che sono più o meno in grado di replicare fiori one stroke anche sulle mie unghie (a patto che si tratti di quelle della mano sinistra, alla destra non voglio neanche pensare).

Dopo questa luuunga premessa e avervi mostrato i tentativi di ieri, vi mostro le mie unghie di oggi, con dei petali one stroke sull'anulare:


Di nuovo scusate per la pessima qualità della foto, e anche la luce non scherza, ma fuori il tempo era pessimo e io dovevo uscire di casa di lì a poco, così dovete accontentarvi della luce artificiale giallognola e della mia pelle ancora macchiata di acrilico, anche perché poi ovviamente ho rovinato l'anulare in tempo zero perché io sono io, quindi non ho possibilità di rifotografare.
Detto questo... confesso: mi sento davvero davvero davvero soddisfatta, anche se c'è ancora parecchia strada da fare!
Per una volta questa sembra una nail art da principiante e non più un pastrocchio da una che non sa neanche come si chiama!

Per realizzare il tutto ho usato:
- Base kiko 3 in 1 shine (a cui ho aggiunto l'aglio per rinforzarmi le unghie)
- Kiko Cupcake 654
- Kiko 340
- Acrilico bianco
- Acrilico azzurro scuro
- Pennello piatto
- Pennello fine
- Dotter


Dopo aver steso la base ho steso sulle mie unghie due strati Cupcake celeste, tralasciando l'anulare, su cui ho creato un french (tra l'altro per la prima volta a mano libera) con il kiko numero 340.
Usando il pennello a punta piatta ho creato i miei petali one stroke in bianco e azzurro scuro, scegliendo una tonalità simile a quella dei microgranuli dello smalto cupcake.
Avrei voluto fare tre petali anziché due, però purtroppo avrei avuto bisogno di unghie più lunghe e/o un pennello più piccolo, oltre che ad un tot di esperienza in più.
Con il pennello fine ho aggiunto qualche dettaglio e col dotter ho fatto dei pois in acrilico bianco per creare un po' di movimento.
Sopra ho dato un'altra passata del kiko 3 in 1 shine per fissare l'acrilico, ed eccomi pronta!

Ho assolutamente intenzione di esercitarmi con questa tecnica, perché mi piace davvero moltissimo, quindi spero in futuro di postarvi altri lavori decenti e, magari, un foto tutorial semplice, per le ragazze nabbe come me che vogliono provare!
Al di là del mio tentativo da principiante, vi invito a visitare la pagina facebook Le unghie di Lara: lei sì che è bravissima con la one stroke!
Alla prossima!

2 commenti:

  1. Bellino il ditino sporco di azzurro :p
    Sei bravissima, anche se dici di essere niubba <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha il dito sporco d'azzurro ci stava bene :D

      Elimina

Un commentino è sempre gradito, se lascerete traccia del vostro passaggio ne sarò davvero molto felice!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...