venerdì 30 gennaio 2015

Il diario di un cane – la mia famiglia (purtroppo)

Da quando ho iniziato a vivere con la famiglia che mi ha adottato, ho capito subito con che razza di persone avevo a che fare. “Chi?”, vi chiederete? .. ovvio: dei deficienti.
Il Vichingo è più enigmatico e difficile da inquadrare, forse perché quasi tutti i giorni prende la macchina e se ne va al lavoro, lasciandomi solo con lo Sfigato e la Nanerottola.
Diciamo che, più che odiarlo, mi è indifferente, ecco tutto!
Cosa fa quando è a casa? Cucina (giuro, mi starebbe più simpatico se si lasciasse sfuggire più spesso qualcosa dal tagliere), sta al computer o si addormenta mentre lui e la Nana guardano un film. Russa, per giunta!
Il momento in cui mi piace davvero è quando si alza di prima mattina e mi apre la porta per farmi uscire… Ahhh, quanta pipì dovevo fare! Ah, beh, oppure quando mi gratta il pancino, che goduria!
La Nanerottola, invece, l’ho inquadrata subito, perché quando il Vichingo non c’è sta sempre a casa con me e quell’altro.
Il suo passatempo preferito sembra essere stare al pc, ma ad un’analisi più attenta direi che ci si incanta semplicemente, come un pesce lesso.
Il suo vero hobby, infatti, a quanto pare sono i libri. Mi chiedo, ogni volta che torna a casa con qualche volume, che accidenti se ne fa: dietro la televisione ha una grossa libreria piena, e non è l’unica della casa!
Quand'ero piccino in un atto di bontà ho provato a capirla meglio, visto che sta sempre con noi, e mentre non c’era ho assaggiato uno dei suoi libri.
Puah! Mi è bastato un angolo della copertina per capire che non fa per me, e che non riesco a capire come facciano a piacerle tanto.
Quando poi è tornata, oltretutto, non ha apprezzato il mio tentativo di esserle amico, e ha iniziato a urlare cose tipo: “Ma proprio il Signore degli Anelli?! Sei pieno di giocattoli, perché il mio libro?!! L’avevo lasciato al centro del tavolo, già riesci ad arrivarci?!”
Poverina, deve avere davvero una vita poco interessante, e in effetti fa poco altro: mangia quello che il Vichingo le prepara (com’è che non l’ha ancora avvelenata? Io ci avrei provato subito!), dorme e fa quella roba che chiama bigiotteria, ma che a me sembra solo della schifezza inutile.
Se non altro anche lei ogni tanto mi gratta il pancino, ma sarebbe ancora più bello se la smettesse, mentre lo fa, di dirmi “Dov’è il pancino ciccio? Eccolo! Il pancino ciccio più bello del mondo!”
Ciccio un cavolo, donna, io sono in perfetta forma fisica! Pensa alla tua, di pancia, che straborda da tutte le parti!
Poi c’è Kira. Come vi ho detto, quello è uno sfigato.
Vive per servire il Vichingo, infatti non fa altro che leccargli la pelle. Ora, mentre vi scrivo, è inverno e fa freddo, quindi ha un po’ meno possibilità di farlo, e pare dispiacergli davvero tanto!
Per il resto si lascia sbaciucchiare dalla Nanerottola, che gli affibia tre miliardi di soprannomi.
Mi duole confessare che anche io ne ho qualcuno… All’inizio erano “Caccola” e “Palla al Piede”, ora è diventata un po’ più smielosa e quindi spesso mi chiama “Pancino Ciccio”, “Jacky” e roba così.
Il peggio del peggio, però, direi che è quando mette "husky" alla fine di ogni soprannome. Tipo Jackhusky, Bubhusky e simili. Cioè, sparatele.
Tornando a Kira… in realtà non c’è molto altro da raccontare, su di lui.
E’ un perdente perché si arruffiana i padroni da quando l’hanno tirato fuori dalla prigione per cani, non lo stimo per niente.
Quando posso, infatti, lo molesto: non appena vedo che sta lì e se la dorme, zac! Arrivo al galoppo e gli sgranocchio la pelliccia e le orecchie.
Cerco anche di infilarmi tutta la sua testa in bocca, ogni tanto, modello coccodrillo, però non ci sta più di tanto.
Per un po’ di solito prova ad ignorarmi, ma io non demordo assolutamente!
Questi tre sono quelli che mi tocca sopportare sempre e comunque, poi ci sono gli altri.
Dovete infatti sapere che nell’altra metà della casa abitano i genitori del Vichingo insieme al suo fratello e a sei gatti, mentre nella casa di fronte abitano i nonni.
Fuori, poi, c’è la cagna della nonna, Hellas, dalla Grecia con furore un’altra trovatella sfigata.
Con Hellas non vado troppo d’accordo, quando ci incrociamo le piace ringhiarmi ogni tanto, ma per lo più la ignoro: lei ha i suoi territori, io i miei.
Neanche coi gatti vado d’accordissimo: cioè, puntualizziamo, a me piacciono tanto, ma loro con me non ci vogliono giocare. Mi guardano male, rizzano il pelo, soffiano e se ne vanno col culo dritto. Snob.
I nonni non li vedo tanto… col Nonno, poi, ho ancora un conto in sospeso.
Dovete infatti sapere che quando mi ha visto per la prima volta ha detto alla Nonnina: “Non avevi detto che era bello? Con quelle orecchie pare un somaro!”
Somaro? A ME?! Le mie orecchie lunghe e dritte sicuramente indicano i miei nobili natali, che questa gentaglia sta facendo di tutto per ignorare.Beh ma tanto il Nonno non lo vedo mai, lui preferisce stare in casa seduto in poltrona! Se io sono un somaro, lui è un dannato soprammobile!
Con la Nonnina, invece, ho un rapporto migliore perché mi fa sempre i complimenti.
Il padre del Vichingo lo vedo poco… lui non mi chiama somaro, però mi ha dato del coyote. Non so ancora se devo sentirmene felice o profondamente offeso. Voi che dite?
La mia preferita è la mamma del Vichingo. Ogni tanto viene a salutare, e io adoro tirarle i vestiti e mordicchiarla, mi piace proprio tanto quella donna! Lei sembra non apprezzare troppo, ma vabbeh… forse è perché deve darsi un contegno, è pur sempre una donna sposata!
In realtà penso che mi piacerebbero un sacco anche i gatti, forse addirittura di più della Vichinmamma, ma  Vichingo e Nanerottola me li tengono a distanza di sicurezza
Non capisco perché: in fondo cerco solo di infilarmi tutta la loro testa in bocca… Per me è un gioco, ma loro sembrano giudicarlo troppo rischioso per la salute delle bestiole.
Visto con che razza di famiglia mi tocca vivere?!? Se non fosse per i grattini sarei già fuggito!
Bau e chiudo!

4 commenti:

  1. Le faccine non vengono... ma pensa che sto ridendo.. molto...

    RispondiElimina
  2. Io mi immagino il tuo cagnolone mentre dice queste cose, stupendo!

    RispondiElimina
  3. Ahahahahah lo aspettavo a gloria!

    RispondiElimina

Un commentino è sempre gradito, se lascerete traccia del vostro passaggio ne sarò davvero molto felice!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...