martedì 2 dicembre 2014

Le mie letture di novembre

Salve a tutti!
Avrei voluto postare il riassunto delle letture del mese il primo dicembre, una volta tanto, però coincideva con il lunedì e ho preferito limitarmi a postare il recommendation monday, una nuova rubrica trovata sul web che posterò ogni lunedì.
Quindi eccomi qui con un giorno di ritardo, che rispetto al solito non è male, tanto più che ho deciso che cercherò di essere più puntuale e di aggiornare più spesso!
Voi aiutate il mio buon proposito lasciandomi qualche commento e interagendo col blog, mi raccomando!
Ma veniamo a noi: vi posto subito le mie letture di novembre!


- "Il Bar Sotto il Mare", Stefano Benni.
Una raccolta di raccontini, alcuni lunghi una ventina di pagine ma altri addirittura una sola pagina.
Mi sono piaciuti tutti tranne il secondo, il mio preferito forse è stato quello dell'alieno, ma è davvero difficile dirlo!
Una cosa che mi ha fatto sorridere è il fatto che i narratori delle varie storie sono i personaggi rappresentati in copertina: all'interno del libro trovate una legenda numerata che li indica tutti!
Adoro lo stile di Benni, qualche volta fa ridere, qualche volta lascia l'amaro in bocca, spesso e volentieri entrambe le cose.


- "La Dama e l'Unicorno", Tracy Chevalier.
 E' il secondo libro della Chevalier che leggo, e non posso che riconfermare le impressioni già avute leggendo "La Ragazza con l'Orecchino di Perla": è molto bello il modo in cui l'autrice ricama attorno alle opere d'arte per creare le sue storie, in questo specifico caso avvalendosi di un arazzo.
Conosceremo il disegnatore, i tessitori, il committente e altri personaggi che ruoteranno loro attorno, creando un romanzo breve e irresistibile, da leggere tutto d'un fiato!
Dovrò proprio leggere tutti i suoi libri!




- "Gens Arcana", Cecilia Randall.
Ok, confesso: ho questo libro in casa praticamente da quand'è uscito, ma l'ho letto solo adesso. Sono vergognosa!
Chi è abituato ai pilastri del fantasy ed è di molte pretese sul genere potrebbe facilmente trovarle delle pecche, credo, ma io non sono schizzinosa e me lo sono goduta dall'inizio alla fine, per quanto potesse essere lento in alcuni passaggi.
Trovo la storia abbastanza originale e i passaggi di combattimento ben descritti, se volete supportare il fantasy italiano ve lo consiglio!



- "Il Figlio del Cimitero", Neil Gaiman.
Secondo me, se dico Neil Gaiman dico già tutto.
Bello, bello, bello! Era un po' che non leggevo suoi libri, mi chiedo perché io non abbia letto prima questo, che trovo sia una piccola perla!
Sarà forse un libro per ragazzi, ma Gaiman, ve lo dico io, lo si gusta ad ogni età!
E' solo il suo terzo libro che leggo, ma tra i tre ho deciso che questo è il mio preferito.
Lasciatevi conquistare da Bod e dalla sua vita al cimitero!




- "La Papessa", Donna Woolfolk Cross.
Non sono una grande amante del romanzo storico, ma questo libro è stato particolarmente scorrevole e si è fatto leggere più che bene.
Anziché dilungarmi, siccome ho scritto un post dettagliato vi invito a leggerlo QUI.







 - "Gathering Blue", Lois Lowry.
Trattasi del seguito di "The Giver". Questa volta lo scenario cambia e conosceremo nuovi personaggi ed un nuovo modo di vivere, in un'ambientazione completamente diversa da quella che abbiamo visto in "The Giver".
Dovrò proprio leggere il terzo: mi chiedo se il mondo di Kira e quello di Jonas verranno a contatto, e ovviamente sono curiosa di sapere cos'è successo a Jonas dopo il finale del primo volume.
Proseguirò sicuramente la tetralogia.



E anche questo mese chiudiamo qui, con un bilancio di sei libri letti!
Mi ritengo soddisfatta, mi sono piaciutti tutti quanti, quante volte capita questa fortuna?
Se li avete letti fatemelo sapere, e ovviamente aspetto di sapere anche le vostre letture di novembre!
Un commentino è sempre gradito!


18 commenti:

  1. hai letto veramente tanto questo mese...io sono rimasta "orfana" dopo aver letto tutti i libri della Lackberg ed ora sono persa nelle innumerevoli pagine dell'ultimo Ken Follett O.o

    RispondiElimina
  2. Alessia Marrocolo2 dicembre 2014 19:25

    Ciao Claudia. È stato un mese ricco di letture anche per me. Dopo tanto tempo (causa tirocinio ed esami), ho ripreso a leggere a un ritmo decente. Ho iniziato il mese con il primo volume della quadrilogia di Elena Ferrante, L'amica geniale. Primo approccio con questa autrice più che positivo! Dovrò leggere i prossimi volumi al più presto! Ho proseguito con La lunga notte del dottore Galvan, leggerissimo raccontino di Pennac; un'ottantina di pagine, da leggere in un'ora; scorrevole, carino, senza impegno. Poi è stata la volta di Indignazione di Roth; assolutamente scorrevole, come sempre con l'America degli anni '50 a fare da sfondo. Mi sono dedicata, poi, nell'ultima parte del mese alla letteratura sudamericana, leggendo Cent'anni di solitudine di Márquez (un classicone!!!! Ma quanto mi è piaciuto!!! Ho faticato un pochino ad ingranare, fino a pag. 100 è un continuo susseguirsi di nuovi personaggi e si fa fatica a tenere tutto a mente! Ma poi, una volta, entrati nella storia, quanto ci si affeziona alla stirpe Buéndia!), L'albergo delle donne tristi di Marcela Serrano (come sempre Marcela non mi delude! Riesce sempre a ritrarre perfettamente la psiche femminile!) e, infine, La tregua di Mario Benedetti (un gioiellino della letteratura moderna; Benedetti è un autore uruguayano in cui mi sono imbattuta per caso in libreria; assolutamente consigliato!). Ah mo stavo per dimenticare...tra le letture del mese c'è anche il mio nuovo amico Nick Hornby con Un ragazzo (che mi hanno consigliato per l'evento del mese in pagina). Totale: 7 libri letti! Sono più che soddisfatta, visto che quest'anno ho letto poco o nulla purtroppo! Adesso ho in lettura Non buttiamoci giù, sempre di Nornby. Quando posso, cercherò di scriverti anche qui sul blog! Le letture di questo mese te le consiglio veramente tutte ognuna a suo modo! ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver condiviso le tue letture! Non ho letto neanche uno dei libri nominati, e anzi: qualcuno non lo conosco proprio! Dovrò informarmi :3

      Elimina
  3. Ciao! :) Questo mese non ho letto nessuno dei tuoi libri, in compenso io ho letto veramente un sacco causa due settimane intere chiusa in casa causa broncopolmonite (sto scontando la terza settimana di isolamento ma ormai sto abbastanza bene!). Ecco i libri che ho letto:

    - Warm Bodies - Isaac Marion **** (mi è piaciuto molto! L'idea dello zombie innamorato l'ho trovata davvero tenera e originale!)
    - Una fortuna pericolosa - Ken Follett ***** (bellissimo! Amore, intrighi, vendette, tradimenti, denaro, potere.... Tutto quello che si può desiderare perché un romanzo ti tenga incollato alle sue pagine!)
    - il bassotto e la regina - Melania Mazzucco **** (carino!! Il bassotto è veramente dolcissimo! Tuttavia non è spensierato come le solite fiabe e la leggerei solo ai bambini più grandi!)
    - Il profumo - Patrick Suskind ** (decisamente deludente e noioso! Mi aspettavo tutt'altro!)
    - Mai mordere i vicini - Paul Van Loon *** (carino! Uno di quei libri che avrei dovuto leggere 15 anni fa ma non l'ho fatto)
    - Oscar e la dama in rosa - Eric Emmanuel Schmitt *** (triste ma troppo breve per poterlo apprezzare del tutto)
    - storia della lumaca che scoprì l'importanza della lentezza - Louis Sepulveda *** (fiaba carina alla Sepulveda ma molto al di sotto della gabbianella e il gatto)
    - Gridare amore dal centro del mondo - Kyoichi Katayama ***** (bellissimo, tristissimo e straziante)
    - Il tempo bambino - Simona Baldelli *** (letto senza conoscere trama e autrice... Un vero appunto al buio che si è rivelato una piacevole scoperta)
    - La signora Dalloway - Virginia Woolf **** (Non sono all'altezza della signora Woolf ma leggerla è un grande piacere)
    - Assaggio d'amore - Andrew Grey **** (occhi a cuoricini perenni *__*)
    - un omicidio inutile - Elizabeth George *** (5 racconti gialli più o meno carini)
    - Xy - Sandro Veronesi *** (giallo davvero anomalo! Sconsigliato agli appassionati dei gialli glassi i e logici)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche di questi, non ne ho letto nessuno... sono pessima!
      Posso però dirti che sarei curiosa di leggere "Il Profumo" e che era da un po' che volevo provare con "Warm Bodies", perché tutti mi hanno detto che è davvero carino, contrariamente alle bassissime aspettative di molti.
      Anzi, ti ringrazio perché mi ero dimenticata di questo titolo, tra i tanti interessanti che trovo! XD

      Elimina
    2. Guarda per quanto riguarda "il profumo" probabilmente ho sbagliato io... Pensavo fosse molto più noir, invece questo aspetto si presenta giusto nelle ultime cinquanta pagine dopo 200 di descrizioni di profumi e odori... "Warm Bodies" magari non sarà un capolavoro ma è proprio carino! Sopratutto perché è narrato dal punto di vista dello zombie che ha anche un senso macabro dell'umorismo niente male! :)

      Elimina
  4. Io di Benni ho letto solo 'Bar sport' e non mi era piaciuto per niente.. Quindi non so

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bar Sport ancora non l'ho letto... Ho letto solo Margherita Dolcevita, Bar Sport 2000 e quest'ultimo (gli ultimi due, raccolte di racconti).
      Non so, a me piace molto, ma forse se il suo stile non ti piace non saprei se spingerti a leggere qualcos'altro di suo.
      Vero anche che sono talmente brevi che ci si perde davvero poco tempo a fare un tentativo!

      Elimina
  5. Eccomi :)
    Io devo dire che ho faticato molto a leggere in questo mese, tra lavoro e brutto tempo ho sofferto di letargite acuta!
    Anyway, tra i libri che hai letto tu ho in progetto di leggere "Il figlio del cimitero" (anzi, ora che ci penso vado a tirarlo fuori...) e "La dama e l'unicorno". Su quello di Benni ho qualche dubbio perché non amo particolarmente i racconti, ma vedremo.
    Io ho letto:
    1) Novecento di Baricco. Piaciuto non troppo. Quando leggo Baricco sono divisa: da una parte alcune cose che scrive mi piacciono alla follia, dall'altra il resto mi lascia molto tiepida, e questo libro appartiene maggiormente a quest'ultima idea.
    2) Strangers in paradise vol.4 di Terry Moore. Va beh, con questo ho consolidato la mia dipendenza :) adoro i personaggi, li abbraccerei e li picchierei indistintamente per quello che fanno alle loro vite. Basta, li adoro! Quando escono gli ultimi due volumiiiiiiiiiiii??????
    3) C'era una svolta, di Barbara Fiorio. Breve saggio scritto in modo simpatico su come sono diverse le versioni originali delle favole classiche rispetto alle versioni molto più edulcorate che Disney and co. ci hanno fatto conoscere. Da leggere.
    4) Nemico pubblico - pecorelle lupi e sciacalli, del Collettivo NO TAV. Fondamentale per essere informati davvero su alcuni avvenimenti degli ultimi anni riguardanti appunto la TAV, e capire come funziona (male) il giornalismo in Italia.
    5) Il caso Collini, di F. von Schirach. Bello e toccante in alcuni punti, anche se il libro nel suo complesso non mi ha entusiasmato troppo, però si legge velocemente ed è scritto bene.
    Aggiungo a questa lista anche un libro che in realtà ho finito oggi, ma che ho letto pian piano durante tutto il mese di novembre, quindi mi sembra giusto attribuirlo a quel mese!
    Perciò 6) Il bizzarro incidente del tempo rubato, di Rachel Joyce. Titolo quantomai fuorviante (ma cosa hanno in testa gli editori, cosa?!), pensavo si trattasse di un libro spiritoso o comunque non troppo impegnativo e invece mi sono trovata davanti ad un volume complesso, anche dal punto di vista emotivo, che parla di disagio psicologico, depressione e ricordo. E' molto intenso in alcuni punti, e ci vuole tempo per digerirlo, ma non perché sia difficile, bensì perché tocca temi ed emozioni non leggeri e banali. Quando avrai voglia di un libro un po' più faticoso dagli una possibilità :)
    Che te ne pare? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come al solito proponi tanti titoli interessanti!
      Davvero per Novecento sei sul "ni"? A me è piaciuto davvero tantissimo, se non l'hai visto consiglio anche il film, un capolavoro!
      Non vedo l'ora di sapere cosa ne penserai dei libri di Gaiman e della Chevalier.
      In ultimo... anche io odio profondamente quando danno titoli fuorvianti! >.<

      Elimina
    2. Eh sì, Baricco mi lascia spesso così. Forse non era nemmeno il momento giusto per leggerlo, chissà. Sta di fatto che non mi ha entusiasmata, ma non mi è neppure dispiaciuto. Cercherò il film, a fine mese dovrei avere addirittura quattro giorni completi di ferie, magari lo guardo!

      Elimina
  6. Non ho letto nessuno dei tuoi libri, anche se alcuni li ho da leggere. Anche io mi sono attestata sui sei libri letti nel mese di novembre. Ho letto: Il baco da seta di Robert Galbraith (J. K. Rowling), Uccidi il padre di Sandrone Dazieri, Il mistero del lago di Nora Roberts, La pattuglia dell'alba di Don Winslow, Anna vestita di sangue di Kendare Blake e ho riletto Lo hobbit di J. R. R. Tolkien. Anche a me, queste letture, mi hanno pienamente soddisfatta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di quelli da te citati ho letto solo "Lo Hobbit", che mi è piaciuto molto anche se non quanto LOTR =)

      Elimina
  7. Questo mese "SidDHARTA" e sto (ri)leggendo "La spada di Shannara" di Terry Brooks. Se hai anche altri fantasy da consigliarmi oltre a "Gens Arcana" ti ascolto volentieri! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente, consiglio "Il Dardo e la Rosa"... però siccome il commento è anonimo e di conseguenza non so se sei maschio o femmina, il mio personalissimo parere è che tenda a piacere più ad un pubblico femminile, o almeno, guardandomi attorno noto che tutte le persone che conosco e che l'hanno letto sono donne X°D
      E' il primo libro di una trilogia, l'autrice è Jacqueline Carey. Io li trovo molto validi come fantasy!

      Elimina
  8. Ciao Claudia! Anche io amo tantissimo lo stile di Tracy Chevalier, ti consiglio Quando cadono gli angeli come sua prossima lettura, è bellissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il consiglio! E di "La Vergine Azzurra" che mi dici? Il titolo mi ispira =)

      Elimina
    2. Quello ancora non l'ho letto, ma ce l'ho in Wishlist ;-)

      Elimina

Un commentino è sempre gradito, se lascerete traccia del vostro passaggio ne sarò davvero molto felice!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...